Organizzato dall'Ordine

Approccio psicosociale alla persona con demenza

Corso FAD

Con il termine generico di demenza, si intende una condizione clinica caratterizzata principalmente da deficit mnestici a carico dell'apprendimento di nuove informazioni. Molto frequentemente, a questo aspetto si associano ulteriori problemi come quelli relativi all’orientamento, al linguaggio, alle funzioni esecutive, alla capacità di ragionamento e alle abilità motorie. Questo quadro sintomatologico complesso porta a spostare il focus verso la necessità di considerare la demenza come malattia sociale. Quando infatti il singolo si ammala, tutta la famiglia ne risente e ha bisogno di essere presa in carico.
La presente FAD pone l'accento sulla prospettiva psicosociale. All'interno di questo contesto teorico verranno delineate le caratteristiche principali della demenza e sarà posto l'accento tanto sui bisogni della persona quanto su quelli delle persone che le sono attorno. Ne uscirà così un quadro il cui punto focale è rappresentato dallo psicologo e dal ruolo che egli riveste all’interno dei percorsi di presa in carico esistenti in regione.
Infatti, dopo aver fornito informazioni sul Piano Regionale Demenze ed aver definito le caratteristiche cliniche della demenza, verrà delineato il percorso di valutazione e diagnosi per poi affrontare il tema dei disturbi psicologici e comportamentali tipici della malattia. Infine verranno descritti gli interventi psicosociali disponibili per il malato e per chi si prende cura di lui.
Docente: Prof. Rabih Chattat

Accedi alla piattaforma FAD