Archivio news

Digita una parola chiave e cerca nell'archivio delle news.

38 RISULTATI
Prevenzione della violenza: OPER forma i carabinieri
Dal 28-06-2022 al 31-12-2023
Prevenzione della violenza: OPER forma i carabinieri

Si è concluso nei giorni scorsi un importante percorso di formazione che ha visto coinvolti il nostro Ordine e l'Arma dei Carabinieri - Comando Legione Carabinieri "Emilia-Romagna", nell’ambito di un protocollo nazionale siglato da CNOP e Arma nazionale e di nuove collaborazioni regionali. Il seminario, dal titolo “Violenze: tutela, protezione e prevenzione” ha coinvolto 112 carabinieri della regione che hanno partecipato in presenza; molti altri potranno formarsi online in differita. “Abbiamo deciso di fornire aggiornamenti teorici sul tema ma anche di approfondire il fenomeno calandolo nell'attività quotidiana dei carabinieri, valorizzando il lavoro di rete (pubblico e privato) e le azioni di prevenzione e protezione”, ha spiegato la vicepresidente OPER Luana Valletta che ha partecipato ai lavori e organizzato le giornate. “Il nostro auspicio è che queste azioni possano facilitare il contrasto e la prevenzione della violenza di genere”.Ringraziamo le colleghe che si sono rese disponibili per contribuire alla formazione specifica: Chiara Astolfi, Psicologa Psicoterapeuta, Centro Antiviolenza Rompi il Silenzio, Mercuriali Melissa, Dirigente Psicologa AUSL Romagna, Maria Ilaria Mingione, Psicologa Psicoterapeuta, Rachele Nanni, Dirigente Psicologa AUSL Romagna, Daniela Palmieri, Psicologa Psicoterapeuta, Centro Antiviolenza Rompi il Silenzio.  Un grande ringraziamento anche al Tenente Tiziana Prencipe, psicologa psicoterapeuta e al Capitano Martina Panerai, psicologa psicoterapeuta dell’Arma dei Carabinieri che hanno favorito la buona riuscita degli incontri, al Comandante della Legione Carabinieri Emilia-Romagna Generale Davide Angrisani e al colonnello Alessandro Colella per l'importante investimento nella  prevenzione e nel contrasto ad ogni forma di violenza di genere.Ricordiamo inoltre che sempre con l’Arma dei Carabinieri abbiamo co-organizzato anche una formazione "Psicologia Con-Divisa" riservata ai nostri iscritti che puoi rivedere al link https://www.ordinepsicologier.it/it/webinar-psicologia-con-divisa!

Leggi di più
Esami di Stato e Tirocini, le novità
Dal 28-06-2022 al 31-12-2022
Esami di Stato e Tirocini, le novità

Se devi sostenere l’esame di Stato quest’anno, un’ordinanza ministeriale ha specificato che la prova sarà orale a distanza su questioni teorico-pratiche relative all’attività svolta durante il tirocinio e su aspetti di legislazione e deontologia professionale. Le sessioni si svolgeranno a luglio e a novembre. Altra notizia: le attività di tirocinio professionali potranno ancora essere svolte a distanza. Leggi la news: https://www.ordinepsicologier.it/it/notizie/425Un altro decreto ministeriale disciplina invece, per coloro che hanno conseguito o che conseguono la laurea magistrale in Psicologia, l’abilitazione all’esercizio della professione di psicologo previo superamento di un tirocinio pratico-valutativo e di una prova pratica-valutativa. Il tirocinio pratico- valutativo (TPV) si sostanzia in attività formative professionalizzanti svolte in contesti operativi presso qualificati enti esterni convenzionati con le università per un totale di 750 ore. Il TPV è superato mediante il conseguimento di un giudizio d’idoneità da parte di un tutor.   La prova pratica valutativa (PPV) è organizzata dall’università sede di corso della laurea magistrale in Psicologia che emana il relativo bando. La prova è unica e verte sull’attività svolta durante il Tirocinio Pratico Valutativo e sui legami tra teorie/modelli e pratiche professionali, nonché su aspetti di legislazione e deontologia professionale.  Leggi il Decreto Interministeriale n. 567 del 20-06-2022

Leggi di più
Linee di indirizzo, il nostro tour nelle Ausl e province della regione: ecco com’è andata
Dal 28-06-2022 al 31-01-2023
Linee di indirizzo, il nostro tour nelle Ausl e province della regione: ecco com’è andata

Dal 4 marzo al 10 giugno abbiamo partecipato a una serie di incontri organizzati dalla Regione Emilia-Romagna con le Ausl territoriali per parlare dei servizi sanitari per il benessere psicologico nelle diverse province e delle linee di indirizzo regionali alle Ausl in tema di organizzazione dell’area “Psicologia clinica e di comunità” che abbiamo contribuito a scrivere.Siamo stati a Bologna (4 marzo), Cesena (13 maggio), Piacenza (25 maggio), Ferrara (27 maggio), Imola (31 maggio), Reggio Emilia (8 giugno) e Modena (10 giugno).È stata un’occasione per intercettare i bisogni emergenti dei cittadini e di altri professionisti sanitari e, attraverso un lavoro di rete, per rispondere al meglio agendo sulla prevenzione. “Investire e potenziare i servizi di  psicologia sia in ambito di cura, sia di prevenzione e promozione del benessere e della salute dei nostri cittadini - ha detto il presidente Gabriele Raimondi - è un impegno che ognuno di noi, nel proprio ruolo professionale e istituzionale, deve assumersi per rispondere ai bisogni emergenti ed urgenti della nostra comunità”. “Importante è riuscire a riorganizzare i servizi per intervenire in modo tempestivo, appropriato ed efficace rispetto ai bisogni emergenti ed urgenti dei cittadini e delle nostre comunità - ha spiegato Luana Valletta - . Altrettanto fondamentale è valorizzare le diverse competenze di psicologhe e psicologi che hanno sempre più competenze trasversali (psicologia di comunità, del lavoro, dell'emergenza, neuropsicologia) utili nei diversi dipartimenti e servizi del nostro SSN”.Per le leggere le linee di indirizzo regionali: https://www.ordinepsicologier.it/it/notizie/368Il nostro lavoro non si ferma qui: giovedì 30 giugno incontreremo nuovamente l’Assessore regionale alle Politiche per la Salute Raffaele Donini per fare il punto sugli impegni presi riguardo l’investimento di 23 milioni di euro in psicologia e la conseguente pianificazione delle assunzioni di 328 psicologhe e psicologi nell’arco dei prossimi quattro anni.

Leggi di più
Chi è e cosa fa lo psicologo? Serve chiarezza
Dal 27-06-2022 al 31-12-2022
Chi è e cosa fa lo psicologo? Serve chiarezza

In questi giorni sono pervenute agli Ordini segnalazioni relative a dichiarazioni e articoli di stampa riguardanti la figura professionale dello psicologo, che potrebbero creare disinformazione nella cittadinanza.Al fine di una corretta e trasparente informazione, è utile chiarire le competenze e le attività proprie della professione di psicologo e le caratteristiche dell’attività psicoterapeutica.La professione di psicologo è regolamentata dalla legge 56/1989 e dalla legge 3/2018. La psicoterapia, che è un’attività compresa nelle professioni di psicologo o medico e non una professione autonoma, è regolamentata dall’articolo 3 della legge 56/1989.Lo psicologo è un professionista sanitario (Legge 3/2018), le cui attività professionali comprendono la prevenzione, la diagnosi, l’abilitazione, la riabilitazione e il sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità (Legge 56/1989).L’attività dello psicologo – specializzato o meno in psicoterapia – si svolge quindi sia in contesto clinico che non clinico, anche in presenza di sintomatologie psicopatologiche, e prevede una propria autonomia professionale.La psicoterapia è invece attività specialistica che può essere svolta da psicologi o da medici che abbiano frequentato un percorso specialistico post-lauream (art. 3 Legge 56/1989).Non è ammissibile una lettura per cui lo psicologo sprovvisto di specializzazione in psicoterapia non possa svolgere attività clinica o sanitaria, o non potrebbe svolgerla in autonomia.Lo psicologo, ancorché non specializzato in psicoterapia, per normativa e per prassi consolidata della comunità professionale può svolgere in autonomia attività cliniche, anche con utenti portatori di sintomatologia.I limiti di tali attività sono definite dalla legge 56/1989 e dall’articolo 5 del Codice Deontologico, che prescrive di utilizzare solo strumenti teorici e pratici per cui ha adeguata competenza.

Leggi di più
Esame di Stato e tirocini, tutte le info
Dal 09-06-2022 al 31-12-2022
Esame di Stato e tirocini, tutte le info

La Commissione Tirocini comunica che sono indette per l'anno 2022 nei mesi di luglio e novembre la prima e la seconda sessione degli esami di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione per gli psicologi e dottori in tecniche psicologiche per i contesti sociali, organizzativi e del lavoro e dottori in tecniche psicologiche per i servizi alla persona e comunità.L'abilitazione è conseguita previo superamento di prova orale a distanza su questioni teoriche-pratiche relative all'attività svolta durante il tirocinio nonché su aspetti di legislazione e deontologia professionale.La commissione è nominata dall'Ateneo e composta da due professori di discipline psicologiche designati dall'Università e due membri designati dall'Ordine professionale fra professionisti iscritti all'albo da almeno 5 anni. Il presidente della commissione sarà uno dei professori nominati dall'Università.Le attività strutturate di tirocinio professionale che devono essere svolte, laddove previste per l’abilitazione all’esercizio della singola professione, all’interno del percorso di studio o successivamente ad esso, possono essere ancora espletate in modalità a distanza. Il tirocinio professionale, anche nello svolgimento con modalità a distanza, dovrà in ogni caso perseguire gli obiettivi e le finalità previsti negli accordi eventualmente stipulati tra gli atenei, le istituzioni, gli enti accreditati e gli ordini professionali.Consulta l'Ordinanza Ministeriale n. 444 del 05.05.2022

Leggi di più
Psicologia dell’emergenza, onorificenza a Cinzia Garilli
Dal 06-06-2022 al 31-12-2022
Psicologia dell’emergenza, onorificenza a Cinzia Garilli

Giovedì 2 giugno la collega Cinzia Garilli ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Psicologa e psicoterapeuta, 37 anni, è stata premiata in Prefettura a Piacenza per le attività svolte durante l’emergenza Covid come volontaria psicologa della Sipem SoS Emilia-Romagna Psicologia dell’Emergenza. “Con le sue azioni, come il servizio di assistenza telefonica promosso dal Ministero della Salute e le molteplici attività a livello regionale e nazionale, ha mostrato la forza e la professionalità del volontariato di Protezione Civile nei momenti di maggiore avversità per il nostro Paese”, si legge nelle motivazioni.“La sua nomina - si legge in una nota di Sipem Sos Emilia-Romagna - accolta dal Direttivo Nazionale, rappresenta il riconoscimento della professionalità di tutti i volontari di SIPEM che con spirito di abnegazione e solidarietà non si sono mai sottratti al loro impegno.Il riconoscimento voluto dal Dipartimento Protezione Civile ha riguardato numerose associazioni nazionali che in varie forme e modalità si sono prodigate per cittadine e cittadini durante la prima fase dell'emergenza COVID nella primavera del 2020.“Avere ricevuto il riconoscimento è stato emozionante - ha detto Cinzia Garilli, che è stata contattata dal presidente dell’Ordine Gabriele Raimondi per i complimenti - Sono molto fiera e onorata di avere rappresentato i colleghi Sipem, è un bellissimo riconoscimento per chi ha lavorato affinché la psicologia dell’emergenza riuscisse ad avere la sua dignità”. “L’esperienza di volontaria durante la pandemia mi ha fatto crescere sia professionalmente sia personalmente - ha continuato -. E’ stata un’emergenza diversa dalle altre perché eravamo vittime tutti, cittadini e psicologi. Vivevamo le stesse emozioni di paura, ansia, incertezza e dolore. Perché hanno premiato me? Credo mi abbiano scelta perché conduco una vita semplice, in cui molti possono riconoscersi”

Leggi di più
Commissione Sanità, due nuovi progetti
Dal 25-05-2022 al 31-12-2022
Commissione Sanità, due nuovi progetti

Riflettere sui modelli organizzativi più efficienti per prevenire il disagio psicologico e promuovere la salute adolescenziale. E ottimizzare l'accesso alle prestazioni psicologiche da parte dei cittadini sfruttando le integrazioni pubblico-privato attraverso lo strumento del budget di salute.  Sono gli obiettivi della Commissione Sanità dell'Ordine, coordinata dalla consigliera Ambra Cavina, che per l'anno in corso ha all'attivo due progetti specifici. Il programma prevede incontri una/due volte al mese con esperti del settore per ciascuno dei progetti, al fine di pubblicare un opuscolo a disposizione degli iscritti.  In particolare, riguardo alla prevenzione del disagio giovanile, interverranno Marco Tamelli, Coordinatore prevenzione AUSL Reggio Emilia, Maria Corvese, Responsabile U.O. Centro Adolescenza Servizio di psicologia Ausl di Modena e  Maria Luisa Andreghetti, Responsabile area infanzia e adolescenza Ausl Ferrara. Il secondo progetto ambisce invece a valorizzare il ruolo dello psicologo nel budget di salute così da trovare forme di integrazione pubblico-privato per gli psicologi della Regione, soprattutto dopo che le richieste di prestazioni psicologiche da parte dei cittadini sono aumentate a seguito della pandemia. In particolare, ci si concentrerà sullo studio del budget di salute come strumento flessibile e innovativo per integrare i servizi sanitari e sociali.Interverranno sui temi in oggetto Fabio Vanni dell'AUSL di Parma, Rachele Nanni direttrice Programma Psicologia AUSL Romagna e Elisabetta Scalambra, assessora del Comune di Castenaso (BO)

Leggi di più
Bilancio, oltre 95mila euro di avanzo
Dal 05-05-2022 al 31-10-2022
Bilancio, oltre 95mila euro di avanzo

Un avanzo economico di oltre 95mila euro (95.790 euro) che potranno essere utilizzati per nuove iniziative a favore di tutti gli iscritti e le iscritte all’Ordine. E' quanto emerge dal bilancio dell'Ordine relativo al 2021 che è stato approvato dal Consiglio nei giorni scorsi. Si tratta di un risultato importante di cui siamo orgogliosi e che è stato ottenuto nonostante la scelta prudenziale del tesoriere Mattia Salati di inserire fra i costi dell’anno crediti dell’Ordine difficilmente incassabili, risalenti ad anni passati.L’attivo 2020 di 80mila euro e l’avanzo 2021 hanno rafforzato la solidità dell'Ordine che in questo momento ha un patrimonio libero di circa 432mila euro (432.782)I conti Oper sono sani e questo ci consente di prevedere nuovi e ulteriori investimenti sulla tutela professionale, sulla formazione e in generale su nuovi progetti rivolti ai professionisti.Un’importante voce di risparmio è relativa alla rinegoziazione del canone di locazione della sede, grazie all'applicazione di una legge che consente di ribassare gli affitti per la pubblica amministrazione, per oltre 28mila euro (28.874,41).  Nel 2021 è proseguito l’investimento per la lotta all’abusivismo professionale con l’iscrizione all’UNI così come il servizio di consulenze legali e fiscali e il finanziamento dei canoni di posta elettronica certificata per tutte le iscritte e gli iscritti. Si è investito nella comunicazione anche social e nella formazione online, accreditando quasi tutti i corsi ECM, sia con la piattaforma GoToWebinar sia con la società Giunti Psychometrics. Sono inoltre stati organizzati Open Day, eventi universitari e incontri nell’ambito della Giornata della Psicologia.Qui l'infografica dedicata e qui il documento di bilancio.

Leggi di più
Consulta Giovani, ecco i nomi!
Dal 05-05-2022 al 30-09-2022
Consulta Giovani, ecco i nomi!

Nei giorni scorsi sono stati approvati dal Consiglio dell’Ordine i venti nuovi componenti della Consulta Giovani istituita dalla Commissione Partecipazione per psicologhe e psicologi fino a 35 anni!Eccoli, in ordine alfabetico: Arianna Altezza Ciavolino, Gianpiero Antenori, Danilo Buonora, Fabrizio Campanile, Mizar Castello, Diego Costa, Davide De Rosa Saccone, Marta Di Fiore, Francesco Di Muro, Alice Farinatti, Matteo Losito, Francesca Lucchi, Marco Magnani, Caterina Melloni, Maria Clara Monti, Eleonora Paolizzi, Ilaria Piretti, Martina Toccaceli, Angela Torella, Angelo Toso.Durante il primo incontro della Consulta saranno eletti un coordinatore/una coordinatrice e un segretario o una segretaria per facilitare e organizzare le attività del gruppo. Il coordinatore o la coordinatrice avrà il compito di convocare le riunioni, dirigere il progetto operativo coordinandosi con la Consigliera Giulia Cavallari, coordinatrice della Commissione Partecipazione, e presentare al Consiglio la relazione annuale. Il segretario o la segretaria dovrà invece stilare il verbale degli incontri. La Consulta, oltre ad avere funzioni consultive, attiva e porta avanti iniziative e obiettivi specifici in accordo con il Consiglio. Resterà in carica 2 anni e si farà portavoce delle problematiche dei giovani per favorire l'attuazione di programmi mettendo in campo azioni concrete.Qui il regolamento: https://www.ordinepsicologier.it/public/genpags/bigs/NUOVORegolamentoConsultaGiovani.pdf

Leggi di più
FormAPP - Formazione ECM gratuita
Dal 03-05-2022 al 31-12-2022
FormAPP - Formazione ECM gratuita

Siamo finalmente lieti di annunciare l’avvio di un importante progetto a sostegno delle iscritte e degli iscritti condiviso tra gli Ordini di Abruzzo, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Sicilia e Veneto. Il Progetto FormAPP - Formazione ECM gratuita per Psicologhe e Psicologi!Le iscritte e gli Iscritti dei 7 Ordini potranno accedere, dal 1° Maggio al 31 Dicembre 2022, alla Piattaforma comune, completamente gratuita, per scegliere tra tutti i corsi presenti quelli più graditi o coerenti con il proprio fabbisogno formativo e percorso professionale. Troverai all’interno 6 diversi corsi, per un totale di 80 ore e 80 crediti ECM.Potrai liberamente scegliere di partecipare ai corsi in FAD: Deontologia, etica e comunicazione Teoria e tecnica nel lavoro con l’adolescente Teoria e tecnica nel lavoro in ambito ospedaliero Teoria e tecnica nel lavoro come psicologo scolastico Teoria e tecnica nel lavoro come psicologo perinatale Teoria e tecnica nel lavoro come psicologo in azienda Come iscriversi? Clicca sul link https://www.formeeting.it/formaonweb/ per accedere alla Piattaforma di erogazione dei corsi ECM.Direttamente nella homepage scegli tra le icone dei 6 corsi cliccando su quelli prescelti, e compila la relativa scheda d'iscrizione.Riceverai le credenziali di accesso per visionare i video e i materiali, che saranno tutti fruibili fino al 31 dicembre 2022.Attenzione: entro il 31 dicembre dovrai aver terminato il corso comprensivo di questionario e customer satisfaction per ottenere i relativi crediti!  Quindi, in pratica: 1 - Entra, registrati, ricevi le credenziali2 - Segui il/i corso/i on-line prescelto/i3 - Rispondi al questionario e compila la customer satisfaction4 - Scarica l'attestato dei crediti ECM5 - Ottieni i crediti (NB: ti verranno conferiti a marzo 2023, ma sono validi per il triennio 2020-2022). Per ogni evenienza, abbiamo anche pensato di mettere a tua disposizione un servizio di assistenza telefonica dedicato dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00, al numero 334-3871721 oltre che via mail a corsi@formaitalia.it Webinar Informativo Vuoi conoscere al meglio questa ed altre opportunità in partenza con il nostro Ordine ed Enpap, per la tua crescita professionale e lavorativa?Guarda la registrazione del webinar “Dagli Ordini ECM gratis per tutti e 5 milioni a sostegno del tuo lavoro da ENPAP” al link https://vimeo.com/705637377/905eeef694

Leggi di più
ECM, leggi la guida pratica
Dal 22-03-2022 al 31-12-2022
ECM, leggi la guida pratica

Come funziona il sistema ECM? Quanti crediti occorre ottenere e come si acquisiscono?Per rispondere a queste e ad altre tantissime domande, insieme agli Ordini di Abruzzo, Campania, Lazio, Marche, Sicilia, Veneto abbiamo scritto una Guida Pratica che puoi trovare a questo link: https://www.ordinepsicologier.it/public/upl_images/GUIDAPRATICASISTEMAECMDEF.pdfAbbiamo inoltre aggiornato e riorganizzato le informazioni sul nostro sito. Puoi trovare informazioni sull'obbligo ECM e approfondimenti a queste pagine del nostro sito: https://www.ordinepsicologier.it/it/professionisti-formazione-ecmhttps://www.ordinepsicologier.it/it/come-funziona-il-sistema-ecmQui, invece, tutte le risposte alle domande più frequenti (FAQ): https://www.ordinepsicologier.it/it/faq-ecmRicordiamo che il termine per conseguire gli ECM per il triennio 2020-2022 scadrà il 31/12/2022.Vista la delibera della Commissione nazionale per la formazione continua (CNFC) con la quale è stato esteso a tutti gli Psicologi Iscritti all’Albo l’obbligo di conseguire i crediti ECM a decorrere dal triennio 2020-2022, volendo prudenzialmente considerare valevole tale delibera, suggeriamo di conseguire i crediti ECM per il triennio 2020-2022, indipendentemente dall’ambito lavorativo o dall’effettivo esercizio della professione.Già dal 2021 il nostro Ordine sta organizzando un ampio e accreditato progetto formativo on-line, completamente gratuito e riservato agli Iscritti. Le informazioni sui nuovi webinar sono sempre comunicate tramite newsletter e i corsi per i quali sono aperte le iscrizioni sono pubblicati periodicamente sulla pagina https://www.ordinepsicologier.it/it/e-learning. Siamo inoltre convenzionati con enti che offrono corsi ECM a tariffe agevolate per gli iscritti. Tutte le informazioni sono pubblicate nella pagina dedicata, accessibile previo login all’area riservata del sito. Prossimamente saranno organizzati webinar su temi come domiciliarità, dipendenze, deontologia professionale, pari opportunità, psicologia scolastica e tanto altro. Inoltre, è in arrivo un importante progetto formativo condiviso tra i sette Ordini aderenti al protocollo ENPAP con l’obiettivo di supportare i propri iscritti ad ottenere la piena copertura del fabbisogno ECM per il triennio 2020-2022.

Leggi di più
Case della Salute, 328 nuove assunzioni!
Dal 17-03-2022 al 30-06-2023
Case della Salute, 328 nuove assunzioni!

Nei giorni scorsi la Regione Emilia-Romagna ha annunciato importanti investimenti nella psicologia territoriale di base attraverso le Case della Salute, che si chiameranno “Case di comunità”. I fondi investiti saranno circa 23 milioni di euro l'anno (lo stanziamento nazionale è di 20 milioni) e porteranno all’assunzione di 328 psicologhe e psicologi nell’arco dei prossimi quattro anni.Si tratta di un ottimo e storico risultato nell'ottica del benessere di tutte le cittadine e i cittadini, per il quale abbiamo lavorato assiduamente fin dall'inizio della nostra consiliatura. (Leggi la cronistoria del nostro impegno: https://www.ordinepsicologier.it/it/notizie/402)Da tempo, infatti, sia attraverso continui colloqui istituzionali - insieme alla vicepresidente OPER Luana Valletta e al tesoriere Mattia Salati- , sia a mezzo stampa, chiedevamo più investimenti sul territorio e finalmente le nostre richieste sono state ascoltate!Cosa cambierà nel concreto? Saranno rafforzati i servizi di supporto psicologico alla popolazione, specialmente ai più giovani Da settembre, saranno inseriti ulteriori 76 psicologi (2 in ogni distretto sanitario) Nei prossimi anni verranno assunti 328 psicologhe e psicologi nelle 164 Case della  Comunità (Case della Salute) che sorgeranno nella nostra regione entro il 2026 Saranno riorganizzate e potenziate le strutture di servizio psicologico Si lavorerà sull'integrazione e qualificazione dei servizi sul territorio (Centri di salute mentale, servizi di neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza, sportelli di ascolto nelle scuole, consultori familiari) Leggi il comunicato stampa della RegioneCome Ordine, continueremo a collaborare con le istituzioni con l'obiettivo di promuovere e sostenere la qualità dei servizi in psicologia. Vogliamo una psicologia che in tutti i contesti veda pienamente riconosciuta la propria autonomia come professione, valorizzando il contributo organizzativo e gestionale dei professionisti, e che a partire da questa autonomia sappia costruire reti di collaborazione con tutte le professioni sanitarie. Ringraziamo l’Assessore Donini e la Regione per la sensibilità dimostrata verso i temi di interesse psicologico e ci auguriamo che la collaborazione fra Ordine e Regione prosegua nell'ottica del benessere psicologico di tutte le cittadine e i cittadini.Perché si parla di psicologo di comunità e non di psicologo di base?In Emilia-Romagna i servizi di psicologia territoriale di base saranno svolti all'interno delle Case di Comunità (ex Case della Salute), luoghi dove l’assistenza viene condotta attraverso l’azione congiunta di medici di famiglia, pediatri, medici specialisti, infermieri, assistenti sociali, ostetriche, operatori socio-assistenziali, associazioni di pazienti e di volontariato. Sono luoghi dove, oltre a prendere in carico le cronicità, si agisce sulla prevenzione. Lo psicologo di comunità all’interno delle future Case della comunità, nei piani della Regione, è una figura con competenze altamente specialistiche, che lavorerà in stretta connessione con i medici di base, i pediatri di libera scelta e con i servizi di secondo livello (consultori familiari, centri di salute mentale e neuropsichiatria dell’infanzia e adolescenza), che saranno ulteriormente potenziati.

Leggi di più