Avviso premio tesi di laurea - Anno 2022

LA VIOLENZA: impatti, significati e vissuti di chi assiste. Aspetti psicologici, giuridici (penali, giuslavoristici, civili), antropologici, sociologico-culturali

ART 1
L’Ordine delle Psicologhe e degli Psicologi Emilia-Romagna, su proposta della Commissione Parità e delibera del Consiglio, istituisce un premio per le tesi di laurea in Psicologia LM 51 presso le Università degli Studi di Bologna e Parma e relative sedi decentrate sul tema:

LA VIOLENZA: impatti, significati e vissuti di chi assiste.
Aspetti psicologici, giuridici (penali, giuslavoristici, civili), antropologici, sociologico-culturali

ART 2
Il premio deliberato dal Consiglio dell’Ordine delle Psicologhe e Psicologi dell’Emilia-Romagna  è pari ad Euro 2.000,00 (DUEMILIA) al lordo delle ritenute fiscali previste dalla legge e sarà assegnato alla migliore tesi di laurea magistrale LM 51 conseguita presso le Università sopra menzionate. Le tesi dei/lle candidati/e rimarranno acquisite agli atti presso la sede dell’Ordine e saranno rese accessibili per consultazione e studio tramite formale istanza di accesso agli atti (Legge 241/90 e succ. modifiche).

ART 3
DESTINATARI: Possono partecipare i/le candidati/e che alla data di scadenza del presente avviso abbiano discusso la tesi nell’anno accademico 2020-2021 o nel presente anno accademico 2021-2022, entro la scadenza del presente avviso (10 settembre 2022) con votazione minima 105/110 e lode.

ART 4
Per partecipare al presente avviso pubblico, la domanda, l’abstract ed il consenso al trattamento dei dati personali e alla trasmissione dei diritti di utilizzo dell'opera, debitamente sottoscritti, dovranno essere spediti o fatti pervenire alla segreteria dell’Ordine in una di queste forme:
-    tramite pec all’indirizzo in.psico.er@pec.ordpsicologier.it con firma digitale;
-    oppure tramite mail all’indirizzo pariopportunita@ordinepsicologier.it con firma scansionata con allegato documento di identità in corso di validità;
-    oppure tramite spedizione postale, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, o consegna a mano presso la sede dell’Ordine, in Strada Maggiore, 24 a Bologna. In questo caso sulla busta dovrà essere indicato “Premio di tesi LA VIOLENZA: impatti, significati e vissuti di chi assiste”;

entro il giorno 10 settembre 2022, entro e non oltre le ore 13.00

Nel caso di presentazione tramite spedizione postale, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, farà fede la data e l’orario di ricezione. Nel caso invece di presentazione diretta, farà fede il timbro e la data apposta a cura della segreteria dell’Ordine. Per eventuali dispersioni, ritardi o disguidi di comunicazione, dovuti ad inesatte indicazioni del recapito da parte del soggetto istante o a eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili al fatto di terzi, a caso fortuito o a forza maggiore, resta esclusa qualsiasi responsabilità dell’Ordine.

ART 5
I/le  candidati/e dovranno presentare in busta chiusa:
a)    domanda di partecipazione al concorso redatta in carta semplice, come da fac-simile reperibile in calce alla pagina, sottoscritta a mano o in firma digitale o scansionata;
b)    fotocopia di un documento di identità personale in corso di validità;
c)    abstract della propria tesi di max 1000 parole;
d)    lettera di presentazione dell’argomento da parte del/la docente di riferimento;
e)    consenso al trattamento dei dati personali e alla trasmissione dei diritti di utilizzazione dell’opera, come da facsimile reperibile in calce alla pagina.

ART 6
MODALITÀ DI SELEZIONE: Alla scadenza del presente avviso, sarà istituita una Commissione aggiudicatrice composta da componenti della Commissione Pari Opportunità dell’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna ed esperti esterni nominati con delibera del Consiglio.
Selezionati i tre abstract, verranno richieste le relative tesi per l’aggiudicazione del premio secondo i seguenti parametri di valutazione:
-    PERTINENZA DELL’ARGOMENTO E DELLE TEMATICHE OGGETTO DEL PRESENTE AVVISO
-    ATTUALITA’ DEL FENOMENO
-    ORIGINALITA’ (nell’individuazione degli ambiti, delle categorie e nell’approccio)
-    RILEVAZIONE NEL TERRITORIO REGIONALE
-    PROGETTUALITA’ CON IPOTESI DI INTERVENTO PROFESSIONALE con particolare riferimento: alle fasi, alla interdisciplinarietà, ai punti di forza e di debolezza del progetto
-    FATTIBILITA’ DI ATTUAZIONE nel territorio emiliano-romagnolo
-    VOTO DI LAUREA (minimo 105 su 110) 
Tali parametri saranno valutati dalla Commissione aggiudicatrice secondo i criteri di discrezionalità previsti ex lege e da Regolamento interno dell’Ordine delle Psicologhe e degli Psicologi Emilia-Romagna.

ART 7
Saranno esclusi dall’avviso i/le candidati/e che presenteranno tesi di laurea non attinenti o che non abbiano i requisiti di cui al presente Avviso o  che presentino domanda ed annessa documentazione incompleta e/o oltre il termine di scadenza del presente avviso.

ART 8
In caso di rinuncia da parte del/lla vincitore/trice, il premio verrà assegnato con giudizio discrezionale della Commissione aggiudicatrice secondo i punteggi ed i criteri citati.

ART 9
Le eventuali copie in cartaceo delle tesi di laurea presentate all’avviso rimarranno agli atti dell’intestato Ordine e non verranno restituite ai sensi dei principi di legalità, di trasparenza e di accessibilità.
Le eventuali consultazioni degli elaborati da parte degli/le iscritti/e non comporteranno alcun onere.

ART 10
La partecipazione all’avviso comporta l’accettazione di tutte le norme e le clausole previste nel presente provvedimento amministrativo.
Ai sensi dell’art. 10 Regolamento UE 679/2016 e D.lgs. n. 196/2003 così come modificato dal D.lgs. n. 101/2018 i dati personali forniti dai/dalle candidati/e nelle domande di partecipazione saranno raccolti e utilizzati dall’intestato Ordine unicamente per le finalità di gestione del presente avviso.
Responsabile del trattamento dei dati è l’Ordine degli Psicologi Emilia-Romagna, nella persona del Presidente dott. Gabriele Raimondi, mail: presidente@ordinepsicologier.it.
Responsabile del procedimento amministrativo: dott.ssa Barbara Giorgi mail: barbara.giorgi@ordinepsicologier.it alla quale è possibile presentare anche eventuali istanze di accesso.
 

Allegati
Premio Tesi di Laurea “LA VIOLENZA: impatti, significati e vissuti di chi assiste"