Premio Tesi di Laurea “Psicologia e parità nelle differenze”

ART 1
L’Ordine degli Psicologi Emilia-Romagna, con la Commissione Parità, istituisce un premio per le tesi di laurea in Psicologia LM 51 presso le Università degli Studi di Bologna e Parma e loro sedi decentrate sul tema delle disuguaglianze e delle relative matrici psicologiche.

ART 2
Il premio è dell’importo di Euro 2.000,00 (DUEMILA)  al lordo delle ritenute fiscali previste dalla legge e sarà assegnato alla tesi di laurea magistrale selezionata secondo i criteri indicati nel presente avviso. Tale tesi rimarrà depositata presso la sede dell’Ordine degli Psicologi Emilia-Romagna e sarà resa accessibile, in sede e online, ai lettori e ai ricercatori interessati.

ART 3
DESTINATARI: Possono partecipare al presente avviso le persone che abbiano discusso la loro tesi dal 1 settembre 2019 al 20 settembre 2021.

ART 4
Per partecipare al presente avviso pubblico, la domanda, l’abstract ed il consenso al trattamento dei dati personali e alla trasmissione dei diritti di utilizzo dell'opera debitamente sottoscritti, dovranno essere spediti o fatti pervenire via PEC all’indirizzo: in.psico.er@pec.ordpsicologier.it
Il termine di presentazione delle domande SCADE ALLE ORE 13.00 DEL GIORNO 20 SETTEMBRE 2021
Nel caso di presentazione tramite spedizione postale, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, faranno fede la data e l’orario del timbro postale d’invio. In questo caso sulla busta dovrà essere indicato “Premio tesi PSICOLOGIA E PARITA' NELLE DIFFERENZE”.
Nel caso invece di presentazione diretta, farà fede il timbro e la data apposta a cura della segreteria dell’Ordine. Eventuali ritardi dovuti a inesatte indicazioni del recapito, a disguidi postali, al caso fortuito o a forza maggiore non saranno da attribuire alla responsabilità del destinatario.

ART 5
I/le concorrenti dovranno presentare in busta chiusa:
a) domanda di partecipazione al concorso redatta in carta semplice, come da fac-simile reperibile in calce alla pagina;
b) fotocopia di un documento di identità personale in corso di validità;
c) abstract della propria tesi di max 1000 parole;
d) lettera di presentazione dell’argomento da parte del/la docente di riferimento;
f) consenso al trattamento dei dati personali e alla trasmissione dei diritti di utilizzazione dell’opera, come da facsimile reperibile in calce alla pagina.

ART 6
La Commissione aggiudicatrice sarà nominata dal Consiglio e sarà composta da esperti e rappresentanti istituzionali, per un numero massimo di 5 persone da eleggere alla scadenza del presente avviso.
I criteri di valutazione prenderanno in considerazione:
-    la pertinenza dell’argomento di tesi
-    l’originalità nell’approccio al tema (a titolo esemplificativo:  interdisciplinarietà, rilevazione di variabili significative, innovazione ecc)
-    analisi delle problematiche attuali e possibili ricadute nel territorio regionale
-    voto di laurea (non inferiore a 105/110)
-    punteggio di assegnazione all’elaborato finale
Modalità di selezione:
Verranno selezionati 3 abstract entro il 30 settembre 2021.
Successivamente, entro il 10 ottobre, verranno richieste agli autori le tesi relative agli abstract selezionati.
La graduatoria verrà pubblicata entro il 30 novembre 2021.

ART 7
Saranno esclusi dal concorso i candidati che presenteranno tesi di laurea non attinenti e che non abbiano i requisiti di cui al presente Bando o che presentino domanda ed annessa documentazione incompleta e/o in tempi difformi rispetto a quelli indicati nel Bando stesso.

ART 8
In caso di rinuncia da parte dei vincitori, a giudizio insindacabile della Commissione giudicatrice, il premio potrà essere messo a disposizione dei concorrenti classificati idonei, secondo l’ordine della graduatoria o potrà non essere assegnato.

ART 9
Le copie delle tesi di laurea presentate al concorso non verranno restituite ai concorrenti e saranno raccolte presso la sede dell’Ordine degli Psicologi Emilia-Romagna
Per l’utilizzo dell’opera non viene e non verrà erogato compenso alcuno, intendendosi tale concessione effettuata a titolo completamente gratuito.

ART 10
La partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutte le norme previste nel presente Bando.
Ai sensi dell’art. 10 del Regolamento UE 679/2016 e D.lgs. n. 196/2003 così come modificato dal D.lgs. n. 101/2018 i dati personali forniti dai/dalle candidati/e nelle domande di partecipazione saranno raccolti e utilizzati dall’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna unicamente per le finalità di gestione della selezione medesima.

Responsabile del trattamento dei dati è l’Ordine degli Psicologi Emilia-Romagna, nella persona del Presidente, Gabriele Raimondi.

Per informazioni: pariopportunita@ordinepsicologier.it

Allegati
Premio Tesi di Laurea “Psicologia e parità nelle differenze”