Specialistica ambulatoriale, come fare domanda per le graduatorie

Che cos'è
La specialistica ambulatoriale è un'opportunità rivolta a diversi professionisti sanitari specialisti, fra cui gli psicologi, che consente di lavorare nell’ambito delle Strutture del Servizio Sanitario. Per essere inclusi nelle graduatorie delle Aziende Usl - istituite dall'Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici specialisti ambulatoriali interni, medici veterinari ed altre professionalità ai sensi del D.lgs. n. 502/92 – occorre presentare domanda attraverso una piattaforma online dal 1° al 31 gennaio di ogni anno per richiedere l'inserimento nelle graduatorie dell'anno successivo a quello nel quale si presenta domanda.

Requisiti di accesso sono:
1. Laurea in psicologia
2. Iscrizione all'albo professionale
3. Titolo di specializzazione (diploma di specializzazione rilasciato dalle scuole universitarie o dagli istituti privati riconosciuti ai sensi degli articoli 3 e 35 della Legge 56/89 ovvero le scuole di psicoterapia).

Come presentare domanda
L'inclusione nelle liste va presentata esclusivamente via web dal 1° al 31 gennaio di ogni anno attraverso la piattaforma https://specialisticheweb-gru.progetto-sole.itAltre modalità di trasmissione saranno ritenute causa di esclusione.
Si può fare domande per due liste e per ogni Azienda Usl.
Ovvero le liste afferenti alla disciplina Psicologia e alla disciplina Psicoterapia (dove accedono anche i medici). Per entrambe le liste è necessario il titolo di specializzazione.

Cosa implica essere inseriti nelle graduatorie?
Una volta iscritti in graduatoria si può accedere al ruolo di specialista ambulatoriale in due modi:
a) chiamata diretta (es. incarichi provvisori per sostituzioni);  
b) partecipazione ai bandi per i turni vacanti.
L’incarico può essere a tempo determinato o indeterminato.

Qualche suggerimento:
  • Acquista una marca da bollo - Prima della compilazione della domanda, devi acquistare una marca da bollo – pari a € 16 – e applicarla sul “Modulo per l’attestazione di pagamento dell’imposta di bollo dovuta per la presentazione di istanze alla pubblica amministrazione”.
  • Scansiona il pdf e documento d’identità - Una volta applicata la marca da bollo, scansiona il documento in formato pdf per attestare il pagamento e allega lo stesso nell’apposito campo previsto nel programma informatico. È infine obbligatorio allegare una copia del documento di identità.
  • Controlla la PEC! Tutte le comunicazioni sulla propria posizione in graduatoria avverranno solo sulla casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) indicata nella domanda stessa.
  • Controlla i bandi per i turni vacanti! In genere chi viene inserito in graduatoria non viene contattato per un affidamento di eventuali incarichi vacanti. Si deve invece attendere la pubblicazione del bando “Turni vacanti specialistica ambulatoriale” relativo al proprio ambito zonale e alla propria branca specialistica ed effettuare apposita domanda.
    I bandi vengono pubblicati dalla Azienda di riferimento nei mesi di marzo, giugno, settembre e dicembre dal giorno 1 al 15 dello stesso mese e possono inoltre contenere la richiesta di possesso di particolari requisiti professionali.
    Le graduatorie sono formate secondo i criteri dell’Allegato 1 dell’ACN (pagg. 86-87).
    L’assegnazione dell’incarico avviene ai sensi degli artt. 21-22 dell’Accordo Collettivo Nazionale - pubblicato di seguito - nei quali è indicato l’ordine di priorità di assegnazione a seconda della tipologia dell’incarico (tempo indeterminato o determinato).

Documenti utili
 
Altre informazioni utili

Come previsto dal vigente ACN, la domanda di inclusione nelle graduatorie regionali deve essere presentata ogni anno ed è valida per l'inserimento nelle graduatorie dell'anno successivo. Non è obbligatorio inserire le attività già dichiarate tramite la precedente piattaforma (in uso fino a gennaio 2020). Le Province di Ravenna, Forlì/Cesena e Rimini sono ora ricomprese nell’unica AUSL Romagna.

Contatti
Per eventuali chiarimenti consulta la pagina dedicata della Regione Emilia-Romagna oppure chiama i seguenti numeri telefonici:
  • lunedì/martedì dalle 9.00 alle 13.00 (051-6584663)
  • mercoledì/giovedì/venerdì dalle 9.00 alle 13.00 (051-5277298)
Puoi anche scrivere a: MediciSpecialistiWeb@regione.emilia-romagna.it


GRADUATORIE