Dossier formativo individuale

Il dossier formativo individuale è uno strumento facoltativo che consente al singolo professionista di ottenere una riduzione di 30 crediti ECM per il triennio in corso attraverso la creazione di un’agenda formativa personalizzata in base al proprio fabbisogno.
Ulteriori 20 crediti di bonus saranno assegnati nel triennio successivo rispetto a quello in cui si è costruito il dossier qualora sia raggiunta la congruità e coerenza di almeno il 70% tra il dossier programmato e quello effettivamente realizzato.

L’ulteriore bonus di 20 crediti nel triennio successivo a quello in cui si è costruito il dossier viene erogato solamente se vengono soddisfatte entrambe le seguenti condizioni:
  1. Congruità del Dossier con la professione esercitata;
  2. Coerenza relativamente alle aree (pari ad almeno il 70%) tra il Dossier programmato e quello effettivamente realizzato.
La valutazione di coerenza tra il Dossier programmato e quello effettivamente realizzato sarà effettuata per aree (obiettivi tecnico-professionali, obiettivi di processo, obiettivi di sistema) e non per obiettivi formativi specifici.

Se non dovesse esserci coerenza fra il dossier programmato e quello realizzato:
  • non si riceveranno i 20 crediti bonus aggiuntivi nel triennio successivo;
  • tutti gli ECM conseguiti nel triennio 2020-2022 saranno normalmente registrati sul Co.Ge.APS e non verranno persi.

COME CREARE IL DOSSIER INDIVIDUALE
La creazione del dossier formativo individuale si effettua sulla piattaforma del Co.Ge.APS selezionando “Dossier individuali” dalla voce di menu “Dossier” (in alto a destra) e successivamente cliccando sul bottone “Crea nuovo dossier”.
Sarà visualizzata una pagina con un grafico a torta sotto il quale sono elencate le tre macro-aree di obiettivi formativi:
  • obiettivi tecnico-professionali
  • obiettivi di processo
  • obiettivi di sistema
SCHERMATA COGEAPS DOSSIER

Il professionista dovrà scegliere su quali obiettivi vuole formarsi nel triennio indicando la percentuale della formazione da svolgere per ogni macro-area. Cliccando su ciascuna delle aree compariranno gli obiettivi specifici di ogni area.
Sarà quindi possibile inserire la percentuale relativa e successivamente selezionare gli obiettivi specifici di ciascuna area (se viene impostato 10% sarà possibile selezionare un solo obiettivo, se viene impostato 20% sarà possibile selezionare al massimo 2 obiettivi, e così via).

Al termine della compilazione comparirà la riduzione di 30 crediti relativa alla creazione del dossier nella sezione dedicata al riepilogo del Triennio (per visualizzarla cliccare sulla voce “Partecipazioni ECM” oppure su “Homepage” e selezionare dall’apposita tendina il triennio 2020-2022).

Per maggiori informazioni consulta la Delibera CNFC 23 settembre 2021 – Dossier Formativo e le guide dedicate al link https://www.agenas.gov.it/dossierformativoecm

Di seguito trovi l’elenco di tutti gli obiettivi formativi suddivisi nelle 3 aree.

OBIETTIVI TECNICO PROFESSIONALI
  • Medicine non convenzionali: valutazione dell'efficacia in ragione degli esiti e degli ambiti di complementarieta'
  • Metodologie, tecniche e procedimenti di misura e indagini analitiche, diagnostiche e di screening, anche in ambito ambientale, del territorio e del patrimonio artistico e culturale. Raccolta, processamento ed elaborazione dei dati e dell'informazione
  • Valutazione, analisi, studio, caratterizzazione identificazione di: agenti, sostanze, preparati, materiali ed articoli e loro interazione con la salute e la sicurezza
  • Argomenti di carattere generale: sanita' digitale, informatica di livello avanzato e lingua inglese scientifica. Normativa in materia sanitaria: i principi etici e civili del S.S.N. e normativa su materie oggetto delle singole professioni sanitarie, con acquisizione di nozioni tecnico-professionali
  • Accreditamento strutture sanitarie e dei professionisti. La cultura della qualita', procedure e certificazioni, con acquisizione di nozioni tecnico-professionali
  • Innovazione tecnologica: valutazione, miglioramento dei processi di gestione delle tecnologie biomediche, chimiche, fisiche e dei dispositivi medici. Health Technology Assessment
  • Implementazione della cultura e della sicurezza in materia di donazione trapianto
  • Sicurezza e igiene negli ambienti e nei luoghi di lavoro e patologie correlate. Radioprotezione
  • Sicurezza e igiene ambientali (aria, acqua e suolo) e/o patologie correlate
  • Farmacoepidemiologia, farmacoeconomia, farmacovigilanza
  • Sanita' veterinaria. Attivita' presso gli stabulari. Sanita' vegetale
  • Sicurezza e igiene alimentari, nutrizione e/o patologie correlate
  • Fragilita' e cronicita' (minori, anziani, dipendenze da stupefacenti, alcool e ludopatia, salute mentale), nuove poverta', tutela degli aspetti assistenziali, sociosanitari, e socio-assistenziali
  • Trattamento del dolore acuto e cronico. Palliazione
  • Tematiche speciali del S.S.N. e/o S.S.R. a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla Commissione nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni tecnico-professionali
  • Verifiche ed accertamenti nei porti e sulle navi anche ai fini della sicurezza; valutazioni ed analisi di esplosivi, combustibili, acceleranti e loro tracce; gestione delle emergenze e degli incidenti rilevanti
  • Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attivita' ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere
  • Epidemiologia - prevenzione e promozione della salute - diagnostica - tossicologia con acquisizione di nozioni tecnico-professionali

OBIETTIVI DI PROCESSO
  • Accreditamento strutture sanitarie e dei professionisti. La cultura della qualita', procedure e certificazioni, con acquisizione di nozioni di processo
  • Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura
  • Appropriatezza delle prestazioni sanitarie, sistemi di valutazione, verifica e miglioramento dell'efficienza ed efficacia. Livelli essenziali di assistenza (LEA)
  • Multiculturalita' e cultura dell'accoglienza nell' attivita' sanitaria, medicina relativa alle popolazioni migranti
  • Epidemiologia - prevenzione e promozione della salute - diagnostica - tossicologia con acquisizione di nozioni di processo
  • Integrazione tra assistenza territoriale ed ospedaliera
  • Integrazione interprofessionale e multiprofessionale, interistituzionale
  • Metodologia e tecniche di comunicazione, anche in relazione allo sviluppo dei programmi nazionali e regionali di prevenzione primaria
  • Aspetti relazionali e umanizzazione delle cure
  • Management sistema salute. Innovazione gestionale e sperimentazione di modelli organizzativi e gestionali
  • Tematiche speciali del S.S.N. e/o S.S.R. a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla Commissione nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di processo
  • La comunicazione efficace interna, esterna, con paziente. La privacy ed il consenso informato

OBIETTIVI DI SISTEMA
  • Linee guida - protocolli - procedure
  • Principi, procedure e strumenti per il governo clinico delle attivita' sanitarie
  • Sicurezza del paziente, risk management e responsabilita' professionale
  • Tematiche speciali del S.S.N. e/o S.S.R. a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla Commissione nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di sistema
  • Etica, bioetica e deontologia
  • Argomenti di carattere generale: sanità digitale, informatica di livello avanzato e lingua inglese scientifica. Normativa in materia sanitaria: i principi etici e civili del S.S.N. e normativa su materie oggetto delle singole professioni sanitarie, con acquisizione di nozioni di sistema
  • Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell evidence based practice (EBM - EBN - EBP)
  • Epidemiologia - prevenzione e promozione della salute - diagnostica - tossicologia con acquisizione di nozioni di sistema